Home > Salute e benessere > Maternità > Fare sesso in gravidanza

Fare sesso in gravidanza

Si può fare sesso in gravidanza? La gravidanza è un momento molto particolare nella vita di una coppia. Durante questi mesi avvengono moltissimi cambiamenti fisici, psico-emotivi e intimi. L’intimità in gravidanza può subire grandi cambiamenti.

I primi ad essere frenati dalla nuova fisicità della compagna, evitando di avere rapporti sessuali in gravidanza, sono gli uomini. Questo avviene non per scarso desiderio, ma per paura di nuocere al bambino. Accade così che per molte coppie il periodo di gravidanza si trasformi in giorni, settimane o addirittura mesi di astinenza.

Le paure di fare male al nascituro sono infondate, diciamolo subito e chiaramente. Fare sesso in gravidanza è sicuro e molto più gratificante di quanto si pensi. Per alcuni ricercatori può avere persino un effetto positivo sul collo dell’utero della donna.

La gravidanza quindi non rappresenta mai un ostacolo per l’amore fisico. Fare sesso in gravidanza porta benefici alla coppia e al pancione, mantenendo quell’interazione corporea indispensabile per mantenere un clima sereno e rilassato. I rapporti sessuali in gravidanza possono quindi proseguire regolarmente durante tutti i nove mesi di gestazione (salvo minacce di aborto o problemi fondati e supportati da analisi mediche).

Ciò nonostante bisogna tenere conto che, nell’arco dei nove mesi del concepimento, le dinamiche del rapporto di una coppia possono modificarsi radicalmente, fino a provocare un’interruzione dell’intesa erotica. Tutto questo finisce poi per creare difficoltà e intoppi anche di carattere comunicativo, creando molto spesso fraintendimenti e malintesi.

E’ giusto sottolineare che queste dinamiche sono perlopiù legate a preoccupazioni che nella maggior parte dei casi non hanno alcun fondamento sul piano medico. La sessualità in gravidanza deve essere assolutamente vissuta liberamente senza pregiudizi e restrizioni.

Fare sesso in gravidanza

Avere rapporti sessuali in gravidanza è sicuro per il bambino. Il feto si trova nell’utero, protetto da membrane, all’interno del sacco amniotico e isolato da un tappo mucoso. In nessun caso, l’organo maschile o i suoi fluidi possono entrare in contatto diretto con il feto durante il rapporto sessuale.

Fare sesso in gravidanza

In alcuni casi, esistono delle situazioni a rischio che richiedono l’astensione dai rapporti sessuali in gravidanza, e sono:

Importante: Per queste situazioni è opportuno rivolgersi sempre al proprio ginecologo di fiducia. A parte i casi indicati poco fa, ribadiamo il concetto che fare sesso in gravidanza non provoca nessun rischio. Non createvi paure inutili, e vivete sempre liberamente la vostra sessualità.

Scroll To Top